L’infrastruttura a container di Kinsta fa sì che ogni sito venga eseguito in un container privato dotato di un proprio crontab. Questo significa che qui da Kinsta è consentito ai nostri utenti di aggiungere i propri cron job del server a ciascun container.

Se preferite utilizzare il sistema cron integrato in WordPress, leggete il nostro articolo su Come Creare e Modificare un Cron Job in WordPress.

Come Scrivere un Server Cron

Un task aggiunto a un crontab si compone di due parti:

  1. Una serie di numeri e asterischi che definiscono la frequenza con cui il cron deve essere eseguito.
  2. Un comando da eseguire sul server.

Quando si scrive un cron, è necessario determinare questi due fattori: il comando che deve essere eseguito e la frequenza con cui deve essere programmato.

Se volete elaborare la sintassi di crontab, la documentazione di crontab di The Open Group è un ottimo posto per conoscere i cron e vedere alcuni esempi pratici.

Se non avete scritto il comando che volete aggiungere e preferite invece utilizzare uno strumento gratuito per generare la sintassi completa di crontab, sappiate che ci sono una varietà di strumenti online disponibili per generare il comando completo nella corretta sintassi crontab. Crontab Generator è tra i nostri strumenti preferiti da utilizzare liberamente a questo scopo.

Come Aggiungere un Server Cron

Una volta che il cron job è pronto per essere aggiunto al container, avete due opzioni:

  • Aggiungete voi stessi il cron job al crontab.
  • Chiedete al team di supporto di Kinsta di caricare il cron job sul crontab per voi.

Per caricare il lavoro da soli, accedete al container del vostro sito via SSH ed eseguite questo comando crontab -e. Quindi, selezionate il vostro editor di testo preferito (selezionate nano se non siete sicuri).

Eseguite crontab -e e poi selezionate il vostro editor di testo preferito

Eseguite crontab -e e poi selezionate il vostro editor di testo preferito

Infine, incollate il comando alla fine dell’elenco.

Quindi chiudete il file. Una volta chiuso il file, vedrete un messaggio come questo che conferma che il crontab è stato aggiornato:

crontab: installare un nuovo crontab

Se non vi sentite sicuri ad utilizzare SSH, vi basta aprire un ticket di supporto e chiedere al nostro team di Kinsta di aggiungere il cron job al crontab del vostro sito.

Politiche di Kinsta sui Server Cron

  • Il supporto di Kinsta nella gestione dei server cron è limitato al caricamento del cron job esattamente come voi lo fornite al crontab del container, o all’editing dei cron job come da vostre direttive. Se avete bisogno di assistenza nella scrittura del comando che verrà eseguito da crontab, dovrete chiedere la collaborazione di uno sviluppatore qualificato alla scrittura del cron job.
  • L’intervallo minimo di cron cron è di 5 minuti. Vi preghiamo di non caricare server cron da eseguire con una frequenza superiore ai 5 minuti. Se chiedete al nostro team di supporto di aggiungere un cron da eseguire con maggiore frequenza, vi suggeriamo di alzare l’intervallo a 5 minuti.
  • Vi preghiamo di non modificare o spostare i cron job nella parte superiore del crontab. Questi cron job vengono aggiunti dal nostro team di System Engineering e devono rimanere nella parte superiore del file.
  • Aggiungete i vostri server cron job personali alla fine del file crontab. Se aggiungete i vostri server cron job personali nella parte superiore del file, gli script di manutenzione, il sistema di staging o il sistema di backup possono sovrascrivere i vostri server cron job personali.
24
Condivisioni