State avendo problemi a connettervi via SSH o SFTP? Se state vedendo un errore tipo quello qui sotto,potrebbe essere che gli indirizzi IP sono cambiati ed esistono i vecchi ancora archiviati nel file known_hosts, usato per le connessioni SSH e SFTP.

[user@hostname ~]$ ssh root@user
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
@ WARNING: REMOTE HOST IDENTIFICATION HAS CHANGED! @
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@
IT IS POSSIBLE THAT SOMEONE IS DOING SOMETHING NASTY!
Someone could be eavesdropping on you right now (man-in-the-middle attack)!
It is also possible that a host key has just been changed.
The fingerprint for the RSA key sent by the remote host is
xx:xx:xx.
Please contact your system administrator.
Add correct host key in /home/hostname /.ssh/known_hosts to get rid of this message.
Offending RSA key in /var/lib/sss/pubconf/known_hosts:4
RSA host key for user has changed and you have requested strict checking.
Host key verification failed.

Impossibile connettersi via SSH o SFTP – Eliminare il known_hosts SSH

Se avete problemi di connessione, per prima cosa assicuratevi di utilizzare la password corretta. È sempre possibile modificare la password SFTP o SSH dal cruscotto di MyKinsta.

Se i problemi persistono, seguite le istruzioni riportate di seguito per eliminare le voci dal file known_hosts.

Mac

  1. Aprite il terminale e modificare il seguente file con l’editor nano text.
nano ~/.ssh/known_hosts
    1. Rimuovete tutte le voci che iniziano con il vostro indirizzo IP di Kinsta (che si trova nel cruscotto di MyKinsta)
  1. Quindi salvate il documento (Ctrl + x)

Windows

Se siete su Windows, ricordate che anche questo ha un file known_hosts simile, ma le credenziali e l’IP sono memorizzati nel registro.

  1. Avviate regedit dal menu start. L’esempio che segue utilizza Windows 10.
regedit

Windows regedit

  1. navigate fino alla seguente directory:
HKEY_CURRENT_USER\SoftWare\SimonTatham\PuTTY\SshHostKeys
sshhostkeys

SshHostKeys

  1. Rimuovete tutte le voci che terminano con il vostro indirizzo IP di Kinsta (che si trova nella dashboard di MyKinsta)

Se ti è piaciuto questo tutorial, allora apprezzerai molto il nostro supporto. Tutti i piani di hosting di Kinsta includono supporto 24/7 da parte dei nostri sviluppatori e tecnici veterani di WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Scopri i nostri piani