Per scrivere codice PHP di alta qualità, avrete bisogno di un editor PHP di alta qualità che si adatti al meglio alle vostre esigenze di programmazione, alle vostre preferenze e al vostro flusso di lavoro. Ci sono molte soluzioni disponibili sul mercato e, anche se a prima vista potrebbero sembrare molto simili, ogni editor PHP ha le sue caratteristiche specifichi e i suoi casi d’uso particolari.

In questa guida troverete i migliori editor e IDE PHP che possono aiutarvi a modificare i file PHP e a sviluppare, eseguire il debug e testare le vostre applicazioni PHP.

Si rivolgono a diversi tipi di utenti, dai principianti che hanno bisogno di un editor PHP che non richieda configurazione e che funzioni immediatamente, ai programmatori PHP esperti che vogliono lavorare con uno stack, un framework o un toolkit specifico. Mentre la maggior parte degli strumenti di questo elenco è gratuita, ho aggiunto anche alcuni strumenti premium che vengono forniti con supporto tecnico e funzionalità extra.

Editor PHP vs IDE PHP

Gli editor PHP e gli IDE PHP sono due tipi di software che si possono utilizzare per l’editing di file PHP. La differenza principale tra i due tipi è la complessità. Se si vuole una definizione molto breve, un IDE PHP è un editor PHP migliorato con funzionalità estese.

Se siete principianti o non sviluppate applicazioni PHP complesse, vi troverete meglio con un editor PHP. Si carica più velocemente, ha un’interfaccia utente più semplice ed è più facile da installare e configurare, ma fornisce comunque tutte le funzioni di editing di cui avrete bisogno nel vostro lavoro.

Tuttavia, se siete programmatore PHP esperti che creano applicazioni complesse e hanno specifiche esigenze di codifica, un IDE PHP può essere una soluzione migliore.

Trova l'editor PHP perfetto per le tue esigenze di programmazione, in base alle tue preferenze e al tuo workflow ⬇️Click to Tweet

Cos’è un Editor PHP

Tecnicamente parlando, si potrebbero modificare i file PHP con un editor di testo di base come l’applicazione Notepad su Windows, ma non sarebbe facile. Il problema principale è che i file del codice sorgente sono difficili da leggere senza l’evidenziazione della sintassi che permetta di vedere diverse strutture di codice, come variabili, keyword e parametri in colori e caratteri diversi.

La scarsa leggibilità del codice non porta solo a molteplici errori, ma rallenta anche la vostra attività di programmatori, poiché ci vorrà molto più tempo per analizzare il vostro codice e capire quale sia il passo successivo. Per modificare i file PHP in modo efficiente, avrete bisogno di un editor di codice sorgente che comprenda la sintassi di PHP ed evidenzi ogni frammento di codice in base al suo significato.

Sebbene l’evidenziazione della sintassi sia la principale funzionalità di ogni editor PHP, non è l’unica. I migliori editor PHP sono dotati di molteplici funzionalità che aiutano a scrivere e modificare il codice PHP, a dare un senso alla struttura del file e del progetto e a fare meno errori. Ad esempio, interruzioni di riga, indentazione, auto-completamento, diverse viste e modalità di modifica, completamento del codice, ricerca e confronto delle funzionalità e suggerimenti intelligenti sul codice.

Oltre a queste funzionalità di editing avanzate, i moderni editor PHP hanno anche capacità che vi possono aiutare in altri task come il debug, il controllo delle versioni, il refactoring e altro ancora.

Si noti che la maggior parte degli editor PHP non servono solo per l’editing di file PHP, ma sono editor di testo generici che vengono forniti con il supporto della sintassi per molti altri tipi di file sorgente. Ad esempio, se in precedenza avete già modificato file HTML e disponete già di un editor HTML, ci sono buone probabilità che questo supporti anche la sintassi PHP e potete continuare ad utilizzarlo se volete.

Cos’è un IDE PHP

IDE è un acronimo che sta per Ambiente di Sviluppo Integrato. Un IDE PHP ha tutte le funzionalità di evidenziazione della sintassi e altre funzioni di un editor PHP, oltre a molte altre che facilitano lo sviluppo.

I migliori IDE PHP in genere forniscono modelli di codice predefiniti e wizard di progetto e di classe dettagliati, hanno numerose viste e pannelli altamente personalizzabili che si possono organizzare come si vuole, oltre ad essere dotati di strumenti di sviluppo integrati, come un terminale integrato, un server web, o un browser web, che si possono utilizzare direttamente all’interno dell’interfaccia IDE. Inoltre, si integrano perfettamente con numerosi strumenti di terze parti come debugger (ad esempio PHPUnit e Xdebug) e piattaforme di container e macchine virtuali (ad esempio Docker e Vagrant).

Esistono anche IDE PHP cloud che consentono di impostare un ambiente di sviluppo avanzato nel browser web e di salvare i file in un server cloud. Gli IDE cloud possono anche fornire stack PHP pre-costruiti, ad esempio, uno stack LAMP (Linux, Apache, MySQL, PHP) containerizzato che permette di lavorare su un server Linux live e di controllare istantaneamente il proprio lavoro nel browser web.

Anche se un IDE PHP è dotato di più funzionalità di un editor PHP, richiede anche una maggiore competenza per installare e configurare l’ambiente. Ad esempio, potrebbe essere necessario aggiungere e configurare il server web che eseguirà il codice, definire le variabili d’ambiente e gli eseguibili PHP ed eseguire altri task di sviluppo avanzati.

Quindi, se non si vogliono utilizzare le funzionalità extra di un IDE, molto probabilmente non vale la pena sobbarcarsi un carico di lavoro aggiuntivo, anche se si ha la competenza per configurarlo. Ma, se avete bisogno di queste funzionalità, un IDE PHP può accelerare significativamente il vostro lavoro di codifica, test, debug e profilazione (analisi del programma).

Detto questo, la linea di confine tra gli editor PHP e gli IDE non è più così netta in questi giorni. Gli editor PHP hanno iniziato a incorporare funzionalità che prima si trovavano solo negli IDE, come i debugger e i terminali integrati, le viste e i pannelli altamente personalizzabili e altro ancora.

I 10 Migliori Editor PHP Gratuiti

Cominciamo con i migliori editor PHP gratuiti che forniscono tutte le principali funzionalità per leggere, creare e modificare file PHP.

1. Visual Studio Code

Visual Studio Code
Visual Studio Code

Visual Studio Code (VS Code in breve) è un editor di codice gratuito e open source di Microsoft che ha guadagnato un’enorme popolarità negli ultimi anni. Supporta la sintassi PHP di default, ed è possibile scaricare altre estensioni PHP dal VS Code Marketplace per renderlo un editor PHP avanzato adatto alle più specifiche esigenze di programmazione. È possibile personalizzare ogni aspetto di VS Code, dai temi alle associazioni chiave alle integrazioni e alle funzionalità.

Principali Funzionalità:

2. Atom

Atom
Atom

Atom è “l’editor di testo hackerabile per il 21° secolo”, come dice lo slogan. In origine, era lo strumento interno di GitHub, che in seguito lo ha reso open source, ma il progetto è ancora mantenuto da GitHub. lo chiamano hackerabile perché è possibile personalizzare ogni singolo aspetto dell’interfaccia dell’editor, come la UI e il tema della sintassi, i collegamenti chiave, la formattazione, le impostazioni globali e specifiche del linguaggio e altro ancora.

Oltre alle funzionalità dell’editor core, è possibile scaricare quasi 9.000 pacchetti che consentono di aggiungere praticamente qualsiasi funzionalità. Per configurare Atom come editor PHP, si possono aggiungere pacchetti PHP specifici per il debug, il refactoring, le annotazioni, il linting e altri task di sviluppo.

Principali Funzionalità:

3. Brackets

Brackets
Brackets

Brackets è un editor di codice open source creato e mantenuto da Adobe. Come molti dei prodotti Adobe, si focalizza principalmente sullo sviluppo frontend, ma supporta anche diversi linguaggi backend, incluso PHP. È diventato popolare per la sua funzione di editing in linea per CSS, che permette di vedere tutti i selettori appartenenti a una specifica regola CSS.

Se fate sviluppo sia frontend che backend, Brackets può essere l’editor PHP ideale per voi – specialmente se lavorate anche con preprocessori CSS, come Sass e LESS. Detto questo, Brackets non è l’editor PHP più avanzato di questo elenco, ma è gratuito, leggero e facile da usare.

Anche Brackets ha un registro di estensioni, ma non ne ha così tante come Atom o Visual Studio Code.

Principali Funzionalità:

4. GNU Emacs

GNU Emacs
GNU Emacs

GNU Emacs è un editor di codice stabile e consolidato che è sul mercato dal 1985. È stato creato principalmente per il sistema operativo GNU, ma supporta anche molti altri sistemi operativi. Il design e le funzionalità di Emacs sono entrambi completamente personalizzabili con il linguaggio di scripting Emacs Lisp.

Emacs supporta una moltitudine di linguaggi di programmazione, più HTML e CSS, ma in genere non è utilizzato dagli sviluppatori frontend. Questo non significa che Emacs non sia consigliato per voi se state cercando un editor sia frontend che PHP. Tuttavia, ha una curva di apprendimento più ripida rispetto alla maggior parte degli altri editor presenti in questo elenco.

Oltre alle sue ottime fiunzionalità, utilizzare Emacs ha certamente qualcosa di cool nella comunità dei programmatori per le competenze necessarie per utilizzarlo e compare persino nella cultura popolare, come nei film Tron: Legacy e Social Network.

Principali Funzionalità:

5. Vim

Vim
Vim

Vim sta per Vi Improved in quanto è la versione migliorata dell’editor di codice Vi creato per i sistemi Unix. Aggiunge a Vi diverse importanti funzionalità, come il confronto e l’unione di file, l’evidenziazione della sintassi, la cronologia delle ricerche, il controllo ortografico, la visualizzazione suddivisa, il supporto di protocolli come HTTP, FTP, SSH e molti altri.

Potete utilizzare Vim in sei modalità di base, rispettivamente normal, visual, select, insert, command line e ex (exit) modes – si legga questo articolo di FreeCodeCamp per le principali differenze tra le modalità di Vim. Vim ha un’interfaccia utente testuale che potete gestire con comandi e mappature dei tasti. Tuttavia, se preferite utilizzare Vim con un’interfaccia utente grafica, è possibile scaricare anche la sua versione Gvim (Graphical Vim).

Simile a Emacs, Vim è altamente personalizzabile ed estendibile e supporta centinaia di linguaggi di programmazione. Ci sono migliaia di plugin Vim disponibili, ma è anche possibile utilizzare Vim Script (chiamato anche VimL), il linguaggio di scripting interno di Vim, o un altro linguaggio di scripting per aggiungere funzionalità extra.

Vim è uno strumento molto solido, ma se siete principianti o programmate solo occasionalmente, probabilmente non è la scelta migliore per voi per via della sua curva di apprendimento molto ripida. Ma, se volete flessibilità e funzionalità personalizzate e non vi dispiace imparare, Vim può essere l’editor PHP ideale per voi. Se volete seguire questa strada, ecco un ottimo tutorial del blog The Valuable Dev su come configurare Vim come editor PHP.

Principali Funzionalità:

6. Bluefish

Bluefish
Bluefish

Bluefish è un editor di codice sorgente avanzato che supporta molti linguaggi di programmazione. È possibile utilizzarlo su diversi sistemi operativi, ma viene anche fornito con un’integrazione Gnome, quindi se siete alla ricerca di un editor PHP per la vostra distribuzione Linux, Bluefish può essere un’ottima scelta – la sua GUI è anche coerente con le linee guida Gnome Human Interface Guidelines, quindi ha anche un buon aspetto su un desktop Gnome.

Dato che Bluefish è stato creato pensando agli sviluppatori web, è dotato di funzionalità utili come il supporto Emmet (precedentemente Zen Coding), finestre di dialogo e procedure guidate per i tag HTML, browser a caratteri Unicode e molto altro. Ha un’interfaccia utente intuitiva ed è facile da usare, quindi potete tranquillamente sceglierlo anche se siete principianti o non volete dedicare molto tempo ad imparare ad usare un editor PHP.

Principali Funzionalità:

7. jEdit

jEdit
jEdit

jEdit è un editor di codice sorgente multipiattaforma scritto per la Java Virtual Machine, quindi funziona su qualsiasi sistema operativo su cui sia installato l’ambiente runtime Java. Il suo obiettivo è quello di fornire ai programmatori un editor che possa essere installato e configurato il più velocemente possibile e senza sforzo. jEdit ha modalità di evidenziazione della sintassi per più di 200 linguaggi di programmazione.

Anche se jEdit è uno strumento stabile, in questo elenco troverete altri ottimi editor PHP. Ma vale comunque la pena provarlo se avete bisogno di un editor PHP gratuito e facile da usare, senza limiti. Inoltre, può essere un’ottima scelta se trovate un plugin jEdit che può aiutarvi nel vostro lavoro – ne ha alcuni interessanti, incluso il supporto per il controllo delle versioni diverso da Git e gli strumenti di gestione di progetti e di file (comunque, controllate l’età dei plugin, dato che alcuni non sono stati aggiornati per molti anni).

Principali Funzionalità:

8. Notepad++

Notepad++
Notepad++

Notepad++ è un vecchio ma sempre attuale editor di codice sorgente per sistemi operativi Windows. È stato creato come sostituto di Notepad, l’editor di testo predefinito che viene fornito di default con i sistemi operativi Windows. Notepad++ aggiunge molteplici funzionalità al più semplice editor Notepad, quindi è diventato rapidamente popolare tra gli sviluppatori che lavorano su macchine Windows.

È dotato di funzionalità di evidenziazione della sintassi per quasi 80 linguaggi di programmazione. È facile da installare, funziona all’istante e dispone di importanti funzionalità di editing come visualizzazione suddivisa, interfaccia a documenti multipli, funzionalità di annullamento/ripristino e altro ancora. Quindi, se avete bisogno di un editor PHP gratuito per Windows che sia facile da usare e che si carichi velocemente, vale la pena dare un’occhiata a Notepad++.

Principali Funzionalità:

9. RJ TextEd

RJ TextEd
RJ TextEd

RJ TextEd è un progetto individuale di Rickard Johansson (RJ) – ed è davvero impressionante. È un editor di codice sorgente completo per sistemi operativi Windows, creato appositamente per lo sviluppo web. Anche se il sito web di RJ TextEd sembra un po’ elementare, si tratta di un editor di testo con molte funzionalità interessanti.

È possibile modificare ogni aspetto dell’interfaccia utente scegliendo e personalizzando un tema, aprire più viste di documenti contemporaneamente in diverse disposizioni e utilizzare strumenti developer-friendly, come un color picker, uno strumento di convalida e riparazione del codice HTML, mappe caratteri, conversione da testo a HTML e molti altri. Inoltre, RJ TextEd ha un’anteprima incorporata nel browser (Chrome e Internet Explorer) per i file HTML.

La licenza di RJ TextEd è un po’ insolita. Anche se è un software freeware, non è open source, in quanto l’autore non vuole rilasciare il codice sorgente. Tuttavia, è comunque possibile estenderne la funzionalità creando un’estensione. Se avete domande, RJ TextEd ha anche un forum di utenti attivo.

Principali Funzionalità:

10. TextMate

TextMate
TextMate

TextMate è un editor di codice sorgente avanzato per macOS. Essendo stato progettato specificamente per Mac, si integra con la shell Unix sottostante, quindi è possibile scrivere azioni personalizzate in qualsiasi linguaggio di programmazione che funzioni con gli Unix Standard Streams (stdin e stdout).

Per rendere la personalizzazione semplice e diretta, TextMate utilizza un sistema di bundle estendibile. Un bundle di TextMate può includere sintassi di linguaggio, frammenti di codice, macro, comandi, modelli, flussi di lavoro e altro ancora. È possibile gestire i bundle con l’aiuto di un pratico editor di bundle.

La prima versione di TextMate era un software proprietario per il quale si doveva acquistare una licenza. Tuttavia, la versione attuale, TextMate 2.0, è stata aperta sotto la licenza GPLv3+, quindi potete scaricarla gratuitamente (comunque, la pagina della licenza di TextMate dice che “possono far pagare gli aggiornamenti dopo la 2.0”). Se state cercando un editor PHP gratuito (al momento), che gira in modo nativo su dispositivi Mac, vale sicuramente la pena dare un’occhiata a TextMate 2.

Principali Funzionalità:

4 Migliori editor PHP Premium

Anche se gli editor PHP premium hanno un costo, la maggior parte offre un periodo di prova o di valutazione gratuito, quindi è possibile provarli senza alcun rischio. Se trovate una funzionalità, un’integrazione o un plugin che volete usare o avete bisogno di supporto tecnico, un editor PHP premium può essere una buona soluzione per voi.

1. Sublime Text 3

Sublime Text 3
Sublime Text 3

Sublime Text 3 è la terza major release del notevole editor di codice sorgente Sublime Text. La nuova versione ha aggiunto la gestione dei riquadri e l’indicizzazione dei simboli al già popolare editor e ha ridotto i problemi di velocità come ad esempio l’avvio lento. Sublime Text 3 è completamente personalizzabile con l’aiuto di plugin – molti già pronti sono disponibili tramite il gestore di pacchetti dell’editor, ma è possibile creare anche uno personalizzato.

Se scegliete Sublime Text 3 come editor PHP, questo ha molti plugin per il linguaggio PHP per cose come la generazione di commenti, il linting, il testing, l’abbellimento, la formattazione e altro. Inoltre, ha anche alcuni plugin per lo sviluppo di WordPress che possono aiutarvi molto nella scrittura di codice per WordPress.

La licenza di Sublime Text 3 è un po’ strana. Anche se si tratta di un software proprietario, è possibile utilizzarlo gratuitamente se non si fa caso alle (frequenti) notifiche pop-up che ricordano di acquistare la licenza.

Principali Funzionalità:

2. UltraEdit

UltraEdit
UltraEdit

UltraEdit è un editor di codice sorgente premium che è sul mercato dal 1994. È un’applicazione stabile e ben collaudata con una base di utenti di oltre 4 milioni di clienti. UltraEdit funziona in modo immediato ed è caratterizzato da un’esperienza di ingresso semplice e piacevole. Oltre all’interfaccia utente personalizzabile, è dotato anche di potenti funzioni di sviluppo che aiutano a lavorare nel cloud o su un server remoto, ad eseguire il backup dei file, a gestire progetti, crittografare/decrittografare file e molto altro.

Se lavorate con file di grandi dimensioni che fanno andare in crash altri editor di codice, UltraEdit può essere per voi il miglior editor PHP, in quanto ha un’ottima funzionalità di gestione dei file – uno dei motivi per cui è così popolare tra i programmatori. Oltre a UltraEdit, la licenza include anche UltraCompare Pro, un potente tool di confronto dei file che supporta svariati tipi di file e si integra con i principali sistemi di controllo versioni, tra cui Git, Subversion e CVS.

Principali Funzionalità:

3. Rapid PHP Editor

Rapid PHP Editor
Rapid PHP Editor

Rapid PHP Editor è un editor di codice commerciale per sistemi operativi Windows. Anche se la parola “PHP” è compresa nel nome, non è solo un editor PHP, ma si può usare anche per modificare altri tipi di file. Rapid PHP Editor fa parte di una linea di prodotti che presenta lo stesso editor con caratteristiche incrementali. La scopo principale di questo tipo di configurazione è quello di mantenere l’editor il più leggero possibile. Per esempio, se avete bisogno solo di HTML e CSS, potete utilizzare Rapid CSS Editor, ma se avete anche bisogno del supporto di PHP, potete scegliere Rapid PHP Editor, che è essenzialmente lo stesso strumento con funzionalità extra.

Sulla homepage del sito, Rapid PHP Editor dichiara di essere l’editor PHP più veloce sul mercato – e si carica molto velocemente. Si tratta di un editor per principianti con un wizard di facile comprensione che aiuta nella configurazione iniziale (se si vuole, si può anche evitare). Durante la procedura di configurazione, potete integrare Rapid PHP Editor con il vostro server web locale, così da visualizzare in anteprima i file PHP direttamente all’interno dell’editor.

Potete configurare qualsiasi aspetto di Rapid PHP Editor, dalla progettazione, al layout, alle funzionalità. Dato che include potenti funzionalità per HTML, CSS e JavaScript, può velocizzare significativamente il vostro flusso di lavoro se fate sviluppo sia frontend che backend. Ha anche un buon prezzo. Non dovete pagare la licenza ogni anno, solo una commissione una tantum.

Principali Funzionalità:

4. Smultron

Smultron
Smultron

Smultron è un editor di codice sorgente commerciale per dispositivi macOS che supporta svariati linguaggi di programmazione. Il suo nome significa “fragola selvatica” in svedese, dato che è stato sviluppato da un programmatore svedese, Peter Borg. Come la maggior parte delle applicazioni per soli Mac, Smultron è dotato di un design elegante, di un’interfaccia utente intuitiva e di un tempo di avvio molto rapido.

Offre molteplici funzionalità che ci si potrebbe aspettare da un editor PHP avanzato, come design personalizzabile e key binding, snippet di codice, visualizzazione di file divisi, confronto dei file, anteprima HTML, auto-completamento e altro ancora. Il creatore di Smultron pone una grande enfasi sulla privacy, quindi se volete un editor PHP per il vostro Mac che non raccolga dati su di voi, Smultron è una buona soluzione.

Potete scaricare Smultron dal sito web o dal Mac App Store. Anche se il creatore fa pagare un piccolo prezzo per la licenza, potete scaricare e provare Smultron gratuitamente prima di acquistarlo.

Principali Funzionalità:

I 5 Migliori IDE PHP Gratuiti

Ora vediamo i migliori IDE PHP gratuiti che forniscono un ambiente di sviluppo professionale con funzionalità di programmazione avanzate e altamente configurabili – a costo zero.

1. Eclipse PDT

Eclipse PDT
Eclipse PDT

Eclipse è un popolare ambiente di sviluppo integrato per la Java Virtual Machine, ma offre supporto per diversi altri linguaggi di programmazione. Eclipse PDT è l’acronimo di PHP Developer Tools. È un plugin per la piattaforma Eclipse, ma se non avete Eclipse sulla vostra macchina, durante l’installazione potete anche scegliere l’opzione ‘Eclipse IDE for PHP Developers’, che aggiunge automaticamente i PHP Developer Tools.

Con Eclipse PDT, avete accesso all’interfaccia utente altamente configurabile di Eclipse e potete utilizzarla anche con altri plugin di Eclipse. Eclipse PDT snellisce e semplifica i più comuni task relativi a PHP, come il debug, la profilazione, il testing, il refactoring e il controllo della sintassi.

Si possono anche aggiungere i server web che Eclipse utilizzerà per il debug e la profilazione dei file PHP. Eclipse PDT supporta i più diffusi strumenti PHP, come Xdebug, Zend Debugger, Composer e PHPUnit.

Si noti che, per poter eseguire Eclipse, è necessario installare Java Runtime Environment (JRE) o Java Development Kit (JDK) sul proprio computer.

Principali Funzionalità:

2. Komodo IDE

Komodo IDE
Komodo IDE

Komodo IDE fa parte della piattaforma Active State, che è un insieme di strumenti avanzati di sviluppo per linguaggi di programmazione open source. È un IDE multipiattaforma che include il supporto di PHP (oltre ad altri linguaggi). Komodo IDE è la versione estesa dell’editor di codice Komodo Edit – si ha accesso a tutte le funzionalità di Komodo Edit, più molte altre, come anteprima live, unit testing, rilevatore di dipendenze, debug di Chrome e molte altre.

Hai bisogno di un hosting veloce, sicuro e developer-friendly? Kinsta è stata progettata pensando agli sviluppatori, fornisce un sacco di strumenti e un cruscotto potente. Scopri i nostri piani

Anche se Komodo IDE è disponibile gratuitamente, è un prodotto commerciale. Questo significa che potete utilizzarlo gratuitamente finché siete soddisfatti del supporto della community. Per il supporto professionale, dovete sottoscrivere un piano tariffario Active State, che vi dà accesso al supporto via email e via chat e ai progetti privati.

Se non avete bisogno delle funzionalità dell’IDE e volete modificare e gestire i file PHP senza dovervi orientare nel disordine, potete optare per Komodo Edit, che è un’eccellente applicazione di editor PHP gratuito e open source.

Principali Funzionalità:

3. Apache NetBeans

Apache NetBeans
Apache NetBeans

Apache NetBeans è un IDE gratuito e open source gestito dalla Apache Software Foundation. Funziona sulla Java Virtual Machine (quindi è necessario avere il Java Runtime Environment sul proprio computer), ma viene fornito con estensioni per più linguaggi di programmazione. Il suo runtime PHP fornisce un IDE PHP completo che permette di eseguire, rifattorizzare, eseguire il debug e profilare le applicazioni PHP – oltre ad offrire le funzionalità tipiche di un editor PHP come l’evidenziazione della sintassi, temi e viste personalizzabili, definizioni goto e altro ancora.

Quando installate NetBeans, potete selezionare le parti dell’IDE che volete aggiungere. Al momento, ci sono cinque opzioni: IDE di base, Java SE, Java EE, HTML5/JavaScript e PHP. Potete installare tutte queste opzioni se volete, ma per usare NetBeans come IDE PHP, avrete bisogno necessariamente dell’IDE di base e dei runtime PHP, in più dovete aggiungere anche il pacchetto HTML5/JavaScript, se volete il supporto per i linguaggi frontend (sono inclusi anche CSS, Sass e LESS).

NetBeans è uno strumento incredibilmente facile da usare. Ha una utilissima procedura di onboarding che include demo ed esempi di progetti di applicazioni PHP funzionanti: una calcolatrice e un’applicazione to-do. Inoltre, se non avete ancora utilizzato un IDE per lo sviluppo con PHP, Netbeans ha un ottimo corso di apprendimento di PHP e HTML5 che può aiutarvi ad iniziare.

Principali Funzionalità:

4. Eclipse Che (cloud IDE)

Eclipse Che
Eclipse Che

Eclipse Che è un IDE cloud nativo di Kubernetes che permette ai team di sviluppatori di costruire applicazioni in spazi di lavoro preconfigurati e containerizzati. Questo significa che si imposta e configura tutto ciò di cui si ha bisogno per il proprio progetto – come le dipendenze, i tempi di esecuzione, l’IDE e il codice del progetto – solo una volta, e si può eseguire il proprio ambiente di sviluppo già pronto ovunque si desideri.

Il progetto Eclipse Che è stato avviato nel 2014 come progetto Eclipse Cloud Development (ECD) e lo si può immaginare come il futuro dello sviluppo collaborativo. È stato Codenvy a consegnare il codebase originale, ma stanno contribuendo al progetto anche molti giganti della tecnologia – come IBM, Red Hat, Samsung, SAP, Microsoft, Intuit e altri. Le cose più importanti di Eclipse Che sono la possibilità di collaborazione in tempo reale anche di centinaia di sviluppatori, l’accesso a un IDE online che gira nel browser web e un facile accesso allo sviluppo PHP su container.

Potete installare Eclipse Che sul vostro cluster Kubernetes o OpenShift oppure creare uno spazio di lavoro Che online sulla piattaforma Che di OpenShift (per quest’ultimo è necessario un account Red Hat). La piattaforma online offre un paio di progetti di esempio con cui iniziare. Per lo sviluppo di PHP, potete scegliere tra quattro soluzioni: Laravel con MySQL, Symfony con MySQL, PHP semplice con MySQL e PHP semplice con un server web Apache (senza MySQL). È possibile impostare il proprio spazio di lavoro preconfigurato con un solo clic e iniziare immediatamente a usare l’IDE cloud all’interno del proprio browser.

Inoltre, non solo si può configurare lo stack, ma si può anche scegliere tra diverse interfacce di editor. Quella predefinita è Eclipse Theia, ma potete anche optare per Eclipse IDE, Eclipse Dirigible, IntelliJ IDEA (Community Edition), Jupyter Notebook, e una distribuzione open source di Visual Studio Code. Le caratteristiche dell’interfaccia dell’editor PHP dipenderanno dall’IDE scelto.

Principali Funzionalità:

5. CodeLite

CodeLite
CodeLite

CodeLite è un IDE gratuito e open source principalmente adatto per il linguaggio di programmazione C++, ma viene fornito anche con il supporto di PHP e Node.js (come plugin preinstallati). Non è l’IDE più avanzato che si possa trovare, ma è gratuito e viene fornito con tutte le caratteristiche IDE importanti per PHP, come la gestione dei progetti e dello spazio di lavoro, il debugger integrato (Xdebug), i riquadri per le diverse viste, la gestione dei task, il completamento del codice, l’esecuzione del progetto e altro ancora.

Quando si lancia CodeLite per la prima volta, parte una procedura guidata di installazione che aiuta a configurare l’IDE in modo che si adatti al proprio stile di codifica (si può saltare la procedura guidata se si vuole). C’è un’opzione che permette di personalizzarlo come editor PHP utilizzato per lo sviluppo web. Si noti che potrebbe essere necessario installare manualmente un compilatore C++ (se non ne avete ancora uno sulla vostra macchina). L’altra cosa da tenere a mente è che anche se CodeLite ha una buona pagina wiki, non ha tanti tutorial/progetti iniziali quanti la maggior parte degli altri IDE PHP presenti in questa lista.

Tuttavia, se volete un IDE PHP gratuito che non giri su Java, che abbia molte opzioni di configurazione e non richieda la registrazione di un account, CodeLite può essere la scelta migliore per voi.

Principali Funzionalità:

I 4 Migliori IDE PHP Premium

Infine, ecco i migliori IDE PHP premium per lo sviluppo di PHP a livello aziendale, con assistenza tecnica, numerose integrazioni e supporto di diversi framework PHP e sistemi di gestione dei contenuti.

1. JetBrains PhpStorm

JetBrains PhpStorm
JetBrains PhpStorm

JetBrains PHPStorm è presentato come “the lightning-smart PHP IDE”, e offre un’esperienza utente diversa dalla maggior parte degli altri IDE PHP. Ha un’interfaccia utente pulita e minimalista e un tempo di avvio rapido – si lancia altrettanto velocemente di un semplice editor PHP senza le funzionalità di un IDE.

In PHPStorm, vedete tutto solo quando vi serve. Al primo avvio, vedrete una vista molto semplice con le impostazioni di configurazione e tre opzioni per avviare un nuovo progetto. La barra dei menu in alto diventa visibile solo quando si avvia un nuovo progetto. Si possono aggiungere finestre extra per molte cose (preferiti, struttura, todos, problemi, terminale, registro eventi, database, debug e altro ancora), ma tutte sono opzionali e facili da attivare e disattivare.

Una delle cose migliori di PHPStorm è che viene offerto in bundle con WebStorm, l’IDE JavaScript di JetBrains. Quindi, se si fa sia sviluppo frontend che backend e si ha bisogno sia di un IDE JavaScript che di un IDE PHP, questa può essere la scelta migliore. PHPStorm si integra anche con il gestore di pacchetti Composer, cosa che permette di gestire le proprie dipendenze direttamente dal proprio IDE. Inoltre, supporta i tre più popolari sistemi di gestione dei contenuti PHP: WordPress, Drupal e Joomla.

Principali Funzionalità:

2. Zend Studio

Zend Studio
Zend Studio

Zend Studio è un IDE commerciale PHP sviluppato da “Zend by Perforce”, azienda specializzata in soluzioni PHP di livello enterprise. Si basa sull’IDE PDT di Eclipse (vedi sopra); è possibile installarlo sia individualmente che come plugin di Eclipse dall’Eclipse Marketplace. Zend Studio aggiunge molte funzioni di livello enterprise agli strumenti gratuiti per sviluppatori PHP di Eclipse.

Si integra perfettamente con gli altri prodotti Zend, ovvero Zend Server, Zend Debugger, Zend Guard, Laminas Framework (precedentemente noto come Zend Framework) e Laminas API Tools (precedentemente noto come Apigility). Ma non siete vincolati all’ecosistema Zend, in quanto Zend Studio supporta molti altri framework, debugger, server web e altri strumenti.

Anche se Eclipse PDT ha già un’interfaccia avanzata per l’editor PHP, Zend Studio la estende con ulteriori funzionalità specifiche per PHP, come un’assistenza al codice migliorata, viste di database per diversi sistemi di gestione di database relazionali (MySQL, MSSQL, PostgreSQL, SQLite, Oracle e altri), implementazione di cloud integrati (sia per i cloud pubblici che per quelli privati) e altro ancora.

Principali Funzionalità:

3. Codeanywhere (cloud IDE)

Codeanywhere
Codeanywhere

Codeanyanywhere è un IDE cloud platform-agnostic che si può utilizzare sia nel browser web che come applicazione mobile. Il progetto è iniziato da un editor PHP basato sul web e un client FTP chiamato PHPanywhere, ma ora supporta più di 100 linguaggi di programmazione. È basato su CodeMirror, un editor di codice sorgente open source, nativo dei browser, che può funzionare anche con documenti di grandi dimensioni (con più di 200.000 linee).

Con Codeanywhere, è possibile eseguire il proprio ambiente di sviluppo in un container OpenVZ (chiamato DevBoxes), oppure connettersi al proprio server o a un servizio di terze parti, come GitHub, Bitbucket, Amazon S3, Google Drive, DigitalOcean e altri ancora. L’IDE Codeanyanywhere si avvia in un paio di secondi nel browser, ma dovrete attendere circa mezzo minuto per la creazione del vostro container.

Codeanyanywhere vi accoglie con un wizard di connessione dove potete scegliere tra diversi stack, inclusi due stack LAMP (Ubuntu e CentOS) – entrambi con phpMyAdmin e Composer. Potete anche optare per il lancio di questi stack PHP con WordPress e WordPress CLI preinstallati. In alternativa, è possibile utilizzare anche il proprio stack personalizzato. Con Codeanyanywhere, potete testare dal vivo la vostra applicazione PHP su entrambi i protocolli HTTP e HTTPS, da qualsiasi browser web.

Principali Funzionalità:

4. Codelobster

Codelobster
Codelobster

Codelobster è un editor PHP freemium e IDE che supporta anche i linguaggi frontend. La parte che riguarda l’editor del codice con supporto di HTML, CSS, JavaScript e PHP è gratuita, mentre la funzionalità IDE e il supporto per le sintassi Sass, LESS, Node.js e SQL prevedono il pagamento di un prezzo.

Codelobster ha un’interfaccia utente abbastanza complessa dove è possibile vedere tutte le funzioni disponibili, i pannelli e i menu predefiniti – anche se è possibile nascondere i pannelli di cui non si ha bisogno. La parte gratuita dell’editor PHP ha tutte le funzionalità di cui avrete bisogno per scrivere codice PHP, tra cui l’evidenziazione della sintassi, il completamento automatico, l’aiuto contestuale e le funzionalità di debug.

La cosa più importante dell’IDE di Codelobster è il numero di plugin PHP (e JavaScript) che supporta. Ha plugin per WordPress, Laravel, Joomla, Drupal, CakePHP, Symfony, Yii, CodeIgniter, Phalcon e altri. Inoltre, supporta anche i motori di template Twig e Smarty. Per aiutarvi a gestire i vostri plugin, Codelobster include un semplice plugin manager, nel quale è possibile vedere tutti i plugin disponibili e attivi.

Se siete sviluppatori WordPress e cercate un IDE WordPress, Codelobster può essere un’ottima soluzione. Il plugin WordPress di Codelobster offre funzionalità avanzate come l’evidenziazione della sintassi di WordPress e il completamento automatico, suggerimenti per le funzioni di WordPress, un editor di temi WordPress integrato per gli sviluppatori di temi, una procedura guidata per l’impostazione dei progetti WordPress e altro ancora.

Principali Funzionalità:

Vuoi scrivere codice PHP di alta qualità? ✨ Allora hai bisogno di un editor PHP di alta qualità. Dai un'occhiata a queste opzioni ✅Click to Tweet

Riepilogo

In questa guida, abbiamo offerto una panoramica dettagliata dei migliori editor e IDE PHP – sia gratuiti che premium.

Se siete riusciti a trovarne uno che vi piace o che ha una caratteristica o un’integrazione per voi importante, sapete già quale scegliere. Ma, se avete ancora dubbi o domande su quale possa essere per voi il miglior editor o IDE PHP, ecco alcuni suggerimenti:

È anche possibile installare più di un editor per diversi tipi di progetti. Per esempio, potete utilizzare un editor PHP leggero e veloce per esaminare rapidamente i file, ma lavorare con un IDE PHP ricco di funzionalità per sviluppare, testare ed eseguire il debug di applicazioni più complicate.

Nella ricerca dei migliori strumenti di sviluppo si va per prove ed errori, come nella programmazione stessa. Quindi non esitate molto, basta installarne uno che abbia le caratteristiche di cui avete bisogno, e se non vi piace, potete provare il successivo fino a quando non trovate quello che va meglio per voi.


Risparmia tempo e costi e massimizza le prestazioni del sito con:

  • Aiuto immediato dagli esperti dell’hosting WordPress, 24/7.
  • Integrazione di Cloudflare Enterprise.
  • Copertura globale del pubblico con 29 data center in tutto il mondo.
  • Ottimizzazione del sito con il nostro Monitoraggio delle Prestazioni delle Applicazioni integrato.

Tutto questo e molto altro, in un piano senza contratti a lungo termine, con migrazioni assistite e una garanzia di 30 giorni di rimborso. Scopri i nostri piani o contattaci per trovare il piano che fa per te.