Da Kinsta ognuno dei vostri siti può avere un ambiente di staging. Gli ambienti di staging vengono prima di tutto copiati dal vostro sito in produzione e quindi vi consentono di testare le modifiche apportate ai plugin o al codice senza influire sul sito in pubblicazione. Kinsta offre la possibilità di passare il vostro ambiente di staging al vostro ambiente di produzione, cosa utile quando siete soddisfatti delle modifiche che avete apportato e volete che vengano applicate al sito live.

É questione di un clic, ma ci raccomandiamo di leggere le note qui sotto prima di procedere, in quanto contengono informazioni essenziali sul processo.

Avvertimenti Importanti

  • È importante notare che l’ambiente di staging sovrascriverà completamente il vostro sito live. Gli ambienti contengono tutti i file e il database del sito. I file e il database dei siti in staging sovrascriveranno i file e il database del sito in pubblicazione.
  • Ci raccomandiamo di utilizzare la funzionalità di messa in produzione con cautela, avviandola durante i periodi di traffico ridotto e avendo a portata di mano uno sviluppatore per ogni evenienza.
  • Creiamo automaticamente un backup per voi in modo che un evento di messa in produzione possa essere annullato in caso di necessità.
  • Una volta che il processo è completato, svuotate la cache del browser ed eliminate la cache di Cloudflare se utilizzate il loro servizio. Quindi caricate il sito web e assicuratevi che funzioni come previsto.
  • Il vostro ambiente di staging è mantenuto intatto in modo che possiate continuare a sviluppare cambiamenti senza compromettere il sito in pubblicazione.
  • Il vostro URL di staging sarà automaticamente sostituito con il dominio primario del vostro sito.
  • Se avevate impostato dei reindirizzamenti tramite lo strumento di reindirizzamento di Kinsta nel sito staging, questi verranno copiati sul sito live. Verranno tradotti anche nel dominio primario.
  • Se nel vostro codice sono presenti collegamenti inseriti a mano che devono essere utilizzati solo nell’ambiente di staging, assicuratevi di modificarli nel modo opportuno.
  • Nel caso aveste impostato una protezione della password (.htpasswd) nel vostro ambiente di staging, questo non si trasferirà nell’ambiente live. Avrete bisogno di abilitare nuovamente questa opzione dopo la push sul sito.
  • Prima di avviare la procedura, ricontrollate il vostro file wp-config.php per eventuali errori.
  • L’ambiente di staging deve essere utilizzato solo per lo sviluppo e il testing. Non sono progettati per essere utilizzati come siti di produzione dal vivo e ci saranno cose che non funzioneranno correttamente. Kinsta non è responsabile se si tenta di utilizzare lo staging per un sito pubblico.
  • Se in precedenza il CDN di Kinsta è stato eseguito sul vostro sito live, non è necessario riattivarlo dopo aver trasferito il sito dallo staging alla versione live. Il CDN non sarà interrotto durante questo processo poiché tutto viene automaticamente riscritto sul back-end.

Come Passare lo Staging in Produzione

Seguite i passaggi sotto per spostare il vostro sito WordPress dallo staging alla produzione.

Passo 1

Accedete al cruscotto di MyKinsta e selezionate il sito in questione. Utilizzate il selettore dell’ambiente in alto a destra dell’intestazione per selezionare il vostro ambiente di staging.

Passo 2

Una volta selezionato, fate clic sul pulsante “Passa lo Staging in Produzione”.

Passa lo staging in produzione in MyKinsta

Passa lo staging in produzione in MyKinsta

Passo 3

Leggete le informazioni visualizzate nel popup successivo. Digitate il nome del vostro sito nel campo, quindi fate clic sul pulsante Metti in Produzione.

Passare un ambiente di staging in produzione

Passare un ambiente di staging in produzione

Si tenga presente che il tempo necessario per il completamento del processo dipende dalle dimensioni del vostro sito. L’amministratore di Kinsta vi avviserà quando il processo sarà completato. Il vostro sito subirà un paio di secondi di interruzione nelle fasi finali del processo.

Metti lo staging in produzione

Metti lo staging in produzione

18
Condivisioni