Qui da Kinsta offriamo una varietà di piani di hosting WordPress per soddisfare le diverse esigenze dei nostri clienti. Ogni piano, da Starter a Enterprise e oltre, dispone di una combinazione unica di metriche come le visite mensili, lo storage SSD e la larghezza di banda del CDN.

Kinsta offre una varietà di piani per soddisfare le vostre esigenze.

Kinsta offre una varietà di piani per soddisfare le vostre esigenze.

Per molti dei nostri clienti, come le agenzie di web design e sviluppo, il dato più importante del piano è il numero di installazioni di WordPress. In questo articolo spiegheremo come vengono contate le installazioni di WordPress per i nostri piani di hosting, in modo che possiate avere un’idea più esatta del piano da scegliere per il vostro progetto.

Cos’È un’Installazione WordPress?

Ogni piano di Kinsta supporta un certo numero di installazioni di WordPress. Ad esempio, il nostro piano Pro supporta due installazioni di WordPress, mentre il nostro piano Enterprise 2 prevede 80 installazioni di WordPress.

Sulla nostra piattaforma di hosting, un’installazione di WordPress o “sito” consiste di due ambienti – live e staging – che supportano entrambi un’unica installazione del software Core di WordPress nei rispettivi database MySQL. Inoltre, non consentiamo la creazione di altri database in PHPMyAdmin, da riga di comando o creati in qualsiasi altro modo. In altre parole, l’unico modo per creare un database aggiuntivo su Kinsta è aggiungere un nuovo sito o installazione di WordPress.

Installazioni di WordPress e Domini

WordPress è in grado di operare in due diverse modalità: sito singolo e multisite. Nella modalità predefinita del sito individuale, è possibile mappare domain.com e www.domain.com in modo che risolvano su un unico sito WordPress. Se volete che il vostro sito sia accessibile su altri domini, come old-domain.com e www.old-domain.com, potete utilizzare le regole di redirect sul vostro webserver.

Modalità WordPress a Sito Singolo

Da Kinsta supportiamo la configurazione di cui sopra per i siti WordPress a sito singolo. Ad esempio, se volete che il vostro sito su Kinsta sia accessibile su domain.com, www.domain.com, old-domain.com e www.old-domain.com, potete aggiungere tutti e quattro i domini al vostro sito Kinsta e impostare un redirect 301 automatico verso il vostro dominio primario con il nostro pratico strumento Force HTTPS.

Come potete vedere, non contiamo ogni dominio come singola installazione di WordPress perché ogni dominio alla fine si risolve con la stessa installazione di WordPress.

Modalità WordPress Multisite

WordPress dispone anche di una modalità multisite, che consente di creare più sottositi che risiedono nello stesso database MySQL del vostro sito principale. Da Kinsta, permettiamo configurazioni multisite di WordPress sui piani Pro e superiori. Con WordPress multisite, è possibile ospitare domini, sottodomini e sottodirectory in un’unica installazione di WordPress.

La procedura guidata per la creazione dei siti di Kinsta supporta la modalità multisite di WordPress.

La procedura guidata per la creazione dei siti di Kinsta supporta la modalità multisite di WordPress.

Ad esempio, tutti e cinque i domini sottostanti possono essere ospitati in un’unica installazione di WordPress su Kinsta in modalità multisite.

  1. domain.com (dominio)
  2. www.domain.com (sottodominio)
  3. domain.com/es/ (sottodirectory)
  4. it.domain.com (sottodominio)
  5. altro-dominio.com (dominio)

Ora vi starete probabilmente chiedendo perché offriamo piani aziendali che supportano centinaia di installazioni di WordPress quando è possibile utilizzare WordPress in modalità multisite. Il fattore chiave da tenere a mente è che – in modalità multisite – il sito primario e tutti i sottositi condividono le stesse risorse come CPU C2 ad alte prestazioni, RAM e PHP worker.

Inoltre, i nostri certificati SSL gratuiti di Let’s Encrypt supportano solo fino a 100 hostname. Questo significa che avrete bisogno di un SSL personalizzato o di utilizzare un servizio come Cloudflare per la terminazione di SSL se volete ospitare più di 100 sottositi di un multisite su Kinsta.

Elaborando il punto precedente, il nostro piano Enterprise 3 supporta 120 installazioni di WordPress, e ognuna di queste installazioni ha accesso a 12 PHP worker. D’altra parte, se provaste ad ospitare 120 sottositi su un piano Business 2, tutti questi siti avrebbero bisogno di condividere 4 PHP worker. I multisiti WordPress hanno anche dei limiti in termini di flessibilità dei plugin e dei temi, quindi non è sempre la soluzione migliore quando si ha bisogno di più siti WordPress indipendenti.

Riepilogo

Per riassumere il nostro metodo di conteggio delle installazioni di WordPress, tenete a mente i seguenti punti.

  1. Un’installazione di WordPress si riferisce ad un singolo database WordPress, e ogni sito Kinsta può avere un solo database.
  2. C’è scarsa correlazione tra le installazioni di WordPress e i domini. Consentiamo il reindirizzamento di più domini su un dominio primario in modalità single-site di WordPress. Nei piani Pro e superiori, permettiamo di creare sottositi unici con i propri domini e sottodomini, perché tutti i sottositi in modalità multisite di WordPress condividono un unico database.

Per saperne di più sui nostri piani di hosting WordPress, date un’occhiata alla nostra pagina di confronto dei piani qui!


Se ti è piaciuto questo tutorial, allora apprezzerai molto il nostro supporto. Tutti i piani di hosting di Kinsta includono supporto 24/7 da parte dei nostri sviluppatori e tecnici veterani di WordPress. Chatta con lo stesso team che supporta i nostri clienti Fortune 500. Scopri i nostri piani